Pianfiorito: non solo vino sulla tavola

La collina torinese offre alcuni panorami mozzafiato… Stradine che risalgono tortuose, infinite… Le prime note dell’autunno colorano i prati, compaiono sui rami degli alberi immobili; negli orti il rosso dei pomodori ha lasciato il posto a cavoli e zucche… E un tornante dopo l’altro, l’azzurro del cielo sulla testa… Si annulla ogni parola, ogni pensiero: senza fiato in contemplazione.
Ed è così che dopo una mezzoretta di viaggio arriviamo a Pianfiorito, azienda agricola nel comune di Albugnano, a pochi passi dall’abbazia di Vezzolano, Castelnuovo Don Bosco sullo sfondo e le vigne intorno.

image

Dei vini di Pianfiorito ho già scritto molte volte, perchè sono la mia scelta quotidiana, per un prodotto di buon livello, vini piacevoli al palato, che affezionano, 3.5euro – 4.5euro a bottiglia: perfetti alla sera dopo una giornata di lavoro, immancabili sul tavolo della domenica al pranzo di famiglia e calzanti per il sabato sera… in due o con gli amici… Pianfiorito non abbandona mai.

Ma Pianfiorito è una realtà molto più complessa e sfaccettata: oltre alla produzione di vini e grappe, coltivano la terra e vendono i loro prodotti al mercato di Porta Palazzo. Il connubio tra vino e cibi genuini si trasforma un un pranzo unico, in un contesto perfetto.

Il pranzo
Propongono un menù fisso, che cambia ogni settimana: cucina del territorio, che soddisfa senza appesantire: un posto incredibile.
È una realtà a conduzione famigliare: una cuoca, la cognata in sala, con i due “fratelli pianfiorito” e i rispettivi figli… Per sentirsi a proprio agio, in perfetta armonia.

Sauvignon per cominciare

image

Vino floreale, fresco, con una buona acidità. Piacevole da bere, coinvolgente.

Gli antipasti:
Tonno di coniglio

image

Albese di fassona
Sformatino di cardi con fonduta di toma

image

Peperoni alla Pianfiorito

I primi piatti:
Risotto al cavolo rosso

image

Agnolotti burro e salvia

image

Albugnano superiore: il rosso corposo per i piatti di carne

image

Vitigno nebbiolo. Un rosso importante… Colore intenso, sentori di bacche e spezie, bevuta che conquista.

Il secondo:
Arrosto di vitello con cipolle in agrodolce e scarola

Malvasia con il dolce
Vino giovane, gradazione alcolica contenuta… sa di uva, note di fragola… piace a tutti. Un ottimo fine pasto.

I dolci:
Bunet
Crostata di albicocca
Pere caramellate con la malvasia

image

Grappa di Pianfiorito o vino chinato per finire

Una domenica indimenticabile.

La Tante C.

Indirizzi utili:
Azienda agricola di Albugnano, tel: 0119920665. Obbligatorio prenotare!

Advertisements

2 risposte a “Pianfiorito: non solo vino sulla tavola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...