Crepe alla farina di castagne con crescenza su ragù di salsiccia

Quello che sto per raccontarvi è un piatto completo, che ha i colori dell’autunno… Che sa di caminetto acceso e di montagna, perfetto per una cena fuori dall’ordinario o per il pranzo della domenica.

Mi raccomando: non dimenticate la passione e la pazienza…
Buon lavoro!

Ingredienti:
Per il ragù
500 g di salsiccia piemontese
150 g di passata di pomodoro
1 gambo di sedano
2 carote
1/2 cipolla
1/2 bic di vino rosso
Olio

Per le crepes
100 g di farina di castagne
100 g di farina OO
1 uovo
400 g di latte
Un pizzico di sale

Per il ripieno
50 g di crescenza per ogni crepe

Procedimento
Il ragù
La preparazio e del ragù è la parte più lunga, ma sarà piacevole sentire il profumo del soffritto, della salsiccia rosolata, del ragù che nasce…

Per prima cosa, tritate sedano, carota e cipolla. Mettete nel tegame un filo d’olio e, quando ai sarà scaldato, aggiungete le verdure.

image

Quando saranno dorate, aggiungete la salsiccia a pezzetti e senza budello. Con una forchetta sgranate la salsiccia, fino a quando sarà completamente sfatta. È fondamentale che assomigli alla carne tritata e che non ci siano bocconcino si salsiccia, che pregiudicherebbero la buona riuscita del piatto.
Aggiungete un po’ di olio se nesessario, fate rosolare a fiamma vivace, fino a quando non sentirete profumo di carne rosolata e le pareti del tegame non avranno preso un colore dorato, quasi un po’ bruciacchiato. A questo punto sfumate con il vino rosso, avendo l’accortezza di tenere la fiamma vivace.
Quando la parte alcolica del vino sarà evaporata, aggiungete la passata di pomodoro, abbassate la fiamma e lasciate sobbollire per cira 90 minuti, mescolando ogni tanto. Se necessario, aggiungete un po’ d’acqua.
Verso fine cottura, assaggiate ed eventualmente regolate di sale (non dovrebbe esserci bisogno di molto sale, perchè la salsiccia è già saporita).

image

A fine lavoro prendete un pezzo di pane, un calice del vino usato per il ragù e gustatevi per primi la vostra opera…

Le crepes
Meacolate in una terrina le due farine, aggiungete l’uovo nel centro, un pizzico di sale e amalgamate il composto, mescolando con una frusta. Infine, aggiungete il latte e mescolate fibo ad ottenere un compoaro piuttosto liquido.
Accendete un pentolino, meglio se avete quello apposta per le crepes, perchè sarà più facile, passate sulla padella un foglio di carta da cucina imbevuto d’olio in modo da oliare leggermente il fondo. Versate un po’ del composto (mezzo mestolo circa) e quando sarà cotto, girate la crepe con l’aiuto di un piatto. Quando sarà cotta, ma ancora morbida, toglietela dal fuoco.

Farcite le crepes con la crescenza.

Il servizio
Passate la crepe al microonde, affinchè la crescenza si sciolga, senza che la crepe si secchi.
Mettee sul fondo del piatto un po’ di ragù e servite!

image

Sentite anche voi il profumo di salsiccia, il profumo di casa, il prifumo di buono che sento io?

Bun appetit…

La Tante C.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...