Les Tantes al FernandoWine Dinner

Cucinare…
Cucinare è arte, cucinare è passione, cucinare è esprimere se stessi, è emozionarsi ed emozionare…
E noi siamo così: amanti del cibo, del buon vino, del lato gourmand della vita. Un’avventura che ci unisce, che rende due amiche complici, profondamente legate anche quando lontane.
Per il FernandoWine Dinner siamo state messe a dura prova: a noi l’arduo compito di dar vita al dolce… Un dolce che ci esprimesse, che sprigionasse aroma di Tantes

Mesdames et messieurs, nous vous presentons La Pomme gourmande…ovvero Lo strudel, nella mela di succo.

La ricetta

LA TORTA DI MELE
Ingredienti
3 mele renetta
250 g di farina OO
150 g di zucchero
3 uova
100 g d’olio extravergine d’oliva Flaminio Torre Matigge
1 cucchiaino di lievito
Zucchero di canna

DSC_2258

Procedimento
Sbattete le uova con lo zucchero, aggiungete le farina con il lievito mescolato insieme, l’olio.
A parte sbucciate le mele e tagliatele a spicchi di circa un centimetro.
Prendete una tortiera, alternate uno strato di impasto con uno strato di mele. Sopra al secodo strato di mele versate l’ulima parte dell’impasto e cospargete la superficie con lo zucchero di canna.
In forno: 180° per 30 minuti.

DSC_2260

L’INTERNO DELLA MELA: CUORE DI STRUDEL
Ingredienti
Torta di mele
40 g di pinoli
200 g di noci
200 g di uvetta
Succo di mela
Marmellata di arance amare

Procedimento
Quando la torta si sarà raffreddata, mettetela in una terrina e con l’aiuto di una frusta rompetela a pezzetti.
In un altro recipiente amalgamate la frutta secca con l’uvetta ammollata nel succo di mela e la marmellata.
Unite i due composti.
Con l’impasto ottenuto, che dovrà essere piuttosto umido, fate delle palline della dimensione di una mela, compattatele bene e mettetele a raffreddare.
Ecco fatto il cuore di strudel!

LA BUCCIA DELLA MELA
Ingredienti
1 l di succo di mela
4-5 cucchiaini di iota
colorante alimentare rosso
3 cucchiai di farina bianca OO

DSC_2261

Procedimento
Mettete a scaldare in un pentolino il succo di mela con il colorante per alimenti, quando comincia a bollire aggiungete poco per volta lo iota, mescolando bene con una frusta, fate bollire per 5 minuti.

LA COMPOSIZIONE DELLA MELA
Prendete una pallina di strudel di mela per volta e immergetela nel pentolino con “la buccia della mela” appena preparata. Ripetete l’operazione più volte, fino a quando la vostra mela sarà diventata bella rossa.
Appoggiatela quindi su un pezzo di carta da forno e lasciatela indurire.
Prima di servire, aggiungete il picciuolo di cioccolato fondente e la fogliolina di menta.

DSC_2273

Il tocco di gusto finale? Suggerite ai vostri ospiti di tagliare la mela a metà e versate sopra un filo d’olio extravergine d’oliva…
Un bicchiere di malvasia Cascina Gilli per completare.

Gli ingredienti del nostro dolce

Iota
Si tratta di un addensante usato nella cucina molecolare. Baron Brisse ce l’ha fatto conoscere, ci ha ammaliate con le sue incredibili proprietà, ci ha insegnato ad usarlo. Baron Brisse… Che ci ha coccolate nel suo mondo, nella sua cucina…

L’olio extravergine d’oliva Flaminio Torre Matigge 2011 – Umbria
Olio da color oro, con sfumature verdi, luminoso. Si sentono profumi vegetali di rucola e di erba sullo sfondo di un bouquet fruttato.
In bocca è morbido e denso, sapori piccanti e amari nel finale.

La Malvasia di Castelnuovo Don Bosco Gilli
Colore rubino delicato, vino fruttato e piacevolmente aromatico, chiari sentori di piccoli frutti rossi. È un vino piacevole, fresco e ben bilanciato, che conquista al primo sorso. Per approfondire.

DSC_2271

FernandoWine Dinner: una serata imperdibile! 8 piatti e 8 vini, per un percorso enogastronomico sorprendente. Vi aspettiamo giovedì 28 febbraio al ristorante Bontà d’amare in Via San Francesco Da Paola 46/b, Torino.

E per saperne di più… Ecco il sito di Fernando!

image

Prenotazione obbligatoria su MyTable.

Les Tantes toujours gourmandes

Advertisements

Una risposta a “Les Tantes al FernandoWine Dinner

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...