Una stagione di Bento – Pranzo

Sono mesi di lavoro a ritmo incalzante, dove lo spazio per il lato Tante della vita è ridotto al minimo (per cui colgo l’occasione per ringraziare La Tante A. della a comprensione), ma ecco come rendere gourmand i pranzi quando si è al lavoro…

Ho passato anni a riempire con avanzi della sera prima o tristi insalate il tupperware di turno, ma questo inverno c’è stata la grande svolta: A. e L. mi hanno regalato una Bentobox!

image

Un altro pianeta: in poco spazio potrete organizzare un vero pranzo, salutare, sfizioso e anche quando saranno gli avanzi della sera prima, avranno tutta un’altra faccia!

Pratici, colorati, adatti per il microonde e la lavastoviglie, hanno un’ottima tenuta (li ho personalmente testati con la vellutata di zucchine!), ed ecco il link Monbento per acquistarli on line: ce ne sono di tutti i colori e vi consiglio anche le posatine coordinate e i divisori interni per sistemare due pietanze diverse nello stesso box. Per esperienza personale eviterei la scatola bianca, perché con il tempo si macchia un po’.

Ed ora è il momento di due bento-ricette con cui non si sbaglia mai:

Al piano superiore: Cous-cous integrale. La mattina mentre fate colazione o la sera mentre lavate i piatti  mettete in una ciotolina una porzione di cous cous integrale (circa 50 g per persona), che rispetto a quello classico è più consistente e saporito. Portate ad ebollizione un po’ d’acqua salata o di brodo, quindi versatela sul cous cous fino a ricoprirlo di circa mezzo centimetro. Lasciate riposare 5-6 minuti, poi sgranate il cous cous all’interno di un piatto più ampio (o direttamente nella bentobox) con una forchetta, condite con verdurine a scelta (anche solo un pomodoro, se il frigo piange), qualche cubetto di formaggio (toma di montagna magari, o della feta per un tocco più etnico). Prima di mangiare, aggiungete un filo di olio evo… e il pranzo è pronto!

Al piano inferiore: Macedonia di stagione al profumo di menta. Prendete una pesca e due albicocche, lavatele e tagliatele a cubetti, quindi cospargete con foglioline di menta e mescolate il tutto. Un finale dolce e appagante.

Buon bento-pranzo a tutti!

La Tante C.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...